AT 200

Image

Dispositivo elettronico per la protezione e il comando dei motori nei sistemi di ventilazione


  • Consente la protezione di motori elettrici di bassa potenza in genere
  • Gestisce la ventilazione forzata delle macchine elettriche
  • Sistema elettronico di lettura della corrente assorbita dai motori
  • Pilota e protegge due gruppi di motori indipendenti che possono essere comandati manualmente o gestiti in modalità automatica con un comando remoto
  • Ogni ramo è in grado di comandare carichi con correnti fino a 5A
  • Auto taratura iniziale
  • Intervento tempestivo in caso di  assorbimento di corrente anomalo
  • Genera allarme nelle seguenti situazioni:
    1. eccessivo assorbimento di corrente (uno o più motori
      potrebbero essere sovraccaricati da cause meccaniche anomale come ad esempio blocco della girante dei ventilatori)
    2. mancato assorbimento di corrente (uno o più motori non ricevono per qualche motivo alimentazione, la ventilazione della macchina elettrica potrebbe risultare insufficiente)

COD.: AT200


MANUALE D'USO
Dati Tecnici

Dimensioni

  • Contenitore 90x90x130 mm incluse morsettiere.
  • Pannello frontale 96x96 mm
  • Peso 0,5 Kg

Alimentazione

  • Alimentazione 220 ÷ 240 Volt AC ± 10% 50/60Hz

Ingressi

  • Due sonde PTC
  • Controllo remoto

Uscite

  • Relè fault 250 V AC 5 A massimi (carico resistivo)
  • 1 contatto pulito di scambio
  • Motore Ventilatore 1: max 5A 220 ÷ 240 Volt AC ±10%
    50-60Hz
  • Motore Ventilatore 2: max 5A 220 ÷ 240 Volt AC ±10%
    50-60Hz

Caratteristiche

  • Contenitore in NORYL auto estinguente
  • Display a segmenti luminosi
  • Rilevamento e controllo della corrente assorbita dai motori dei ventilatori su due linee indipendenti
  • Autocalibrazione della corrente nominale assorbita da ciascuna linea di ventilazione
  • Generazione allarmi per assorbimento di corrente superiori o inferiori rispetto alla corrente nominale determinata in fase di auto calibrazione, sovratemperatura di almeno un motore di un ventilatore
  • Modalità di funzionamento automatica (attraverso controllo remoto del sistema di ventilazione), manuale, a scansione dei canali.
  • Massima flessibilità di gestione e facilità di programmazione
  • Memorizzazione permanente dei valori programmati
  • Temperatura di lavoro centralina da -40°C a +60°C
  • Umidità ambiente ammessa massima 90% non  condensante
  • Collegamenti elettrici su morsettiere estraibili  polarizzate
  • Manuale tecnico in due lingue (altre lingue a richiesta)
  • Costruzione in accordo alle normative 
  • Filtro d’ ingresso contro i disturbi a normativa
  • Tropicalizzazione (opzionale)
Image